La fine della civiltà: finiremo nel caos dell’immondizia abbandonata agli angoli delle strade!

AVEZZANO – Di nuovo abbandono incontrollato di rifiuti! Ecco di nuovo il caos! La civiltà di nuovo a dura prova e senza sceriffo che controlli!

Via Luigi Vidimari ad angolo con Via leone Marsicano, ovvero a meno di 1 km dal centro storico cittadino: sono le 13,20 di sabato 11.12.2021 e all’angolo detto ecco rifiuti indifferenziati abbandonati vicino ad un cestino dei rifiuti.

Sono sacchi neri con pezzi e materiali di scarico di liquidi o di fumi da caldaia…
Sono stati gettati lì e forse lì rimarranno per giorni finché qualcuno non se ne accorgerà.

La questione rifiuti ad Avezzano è forse critica come a Roma?

Innanzitutto, perché la Polizia Locale, così solerte nell’applicare multe durante le ronde per il centro, non fa una capatina da queste parti a, se non altro, rilevare ciò che accade?

Questa, tuttavia, è la dimostrazione evidente che una Città senza Capo è come un millepiedi senza testa: si muove disarticolatamente!

Le immagini lasciano di stucco e sono più eloquenti delle parole.

La storia è vecchia: esiste l’isola ecologica della COOP che vien usata indiscriminatamente da chiunque passi e, talora, passano lì di proposito!

E già! Sullo sfondo, della strada, c’è l’isola ecologica COOP dove in genere chiunque può mettere rifiuti: forse andrebbe eliminata l’isola ecologica che d’altra parte non è consona alla strada, immaginiamo!!!

Tutto ciò accade mentre qualcuno ancora si interroga se sarebbe necessaria una maggiore supervisione sul territorio…

Altro che piano di spazzamento, qui c’è da lavorare sulla civiltà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.