La foto di Bruno De Amicis al Lupo sul Monte Velino, premiata all’ “European Nature Photographer of the Year”

Scurcola Marsicana – “Il lupo del solstizio”, questo è il nome dato alla fotografia scattata lo scorso inverno in Abruzzo dal fotografo naturalista Bruno D’Amicis. Al professionista e seguitissimo fotografo originario di Scurcola Marsica, è stato assegnato il prestigioso premio del concorso “European Nature Photographer of the Year“, indetto dall’associazione tedesca dei fotografi di natura (GDT Gesellschaft für Naturfotografie e.V.).

L’immagine, che immortala un fugace ma indimenticabile incontro in alta montagna, è il frutto di oltre vent’anni di lavoro e una vita di sogni e aspirazioni da parte del fotografo. Il premio è dedicato alla memoria di Paolo Barrasso, il biologo prematuramente scomparso sulla Maiella nei primi anni ’90, una cui foto di lupi nella neve fu precoce fonte d’ispirazione per De Amicis.

“Sono felicissimo che la mia foto, “Il lupo del solstizio”, scattata lo scorso inverno in Abruzzo, sia stata premiata ieri al prestigioso concorso –ha dichiarato De Amicis- Sicuramente un altro importantissimo riconoscimento per il mio lavoro, ma anche l’occasione per me di celebrare ancora una volta il “mio” amato Appennino Centrale e, soprattutto, riportare un po’ d’attenzione al Parco Naturale Regionale Sirente Velino, dove la foto è stata scattata. Questa meravigliosa area protetta, tra le più selvagge e ricche dell’Italia Centrale, purtroppo vede troppo spesso i suoi confini e la sua stessa esistenza messi in discussione… Mi auguro che un giorno ci si possa rendere conto che vivere in un parco non è un handicap, ma un privilegio, una responsabilità e una grande opportunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.