La politica al tempo del Coronavirus. Lettera dei Consiglieri di minoranza al Sindaco di Celano.

Settimio Santilli

Insieme è meglio. L’emergenza scatenata dalla pandemia coronavirus pare aver risvegliato, anche nella politica locale, quei sentimenti di condivisione e di unità che in passato troppo spesso hanno distolto l’attenzione dai problemi reali, in nome di diatribe futili e inconcludenti. Forte è stato, in tale visione di compattezza tra i soggetti politici, anche il richiamo del Presidente della Repubblica Mattarella nel corso dei suoi frequenti, in questi giorni, incontri/video con i cittadini. Ed è appunto nella direzione tracciata dal monito “uniti siamo più forti” che va interpretato il senso della lettera aperta che i consiglieri di minoranza Eliana Morgante e Cesidio Piperni (in quota Lega) hanno indirizzato al Sindaco di Celano Settimio Santilli. Per gentile concessione del periodico locale “Il piccolo marsicano”, pensando altresì di fare cosa gradita agli interessati, la riportiamo nella versione integrale. 

Io e il collega Cesidio Piperni (scrive la Prof.ssa Eliana Morgante ndr) ti ringraziamo delle informazioni che hai dato al gruppo consiliare della Lega in merito alle iniziative che l’Amministrazione Comunale ha inteso intraprendere sino ad ora per affrontare l’emergenza Covid19. Ci siamo messi subito a disposizione per offrire la giusta collaborazione, nei limiti previsti dalla norma, con l’obiettivo di dare un contributo fattivo per fronteggiare un fenomeno che coinvolge tutti coloro che rivestono un ruolo istituzionale, dunque tutti i consiglieri comunali, a prescindere dal colore politico. Oggi ci rivolgiamo di nuovo a te, questa volta formalmente, per essere messi nelle condizioni di esercitare la nostra funzione d’indirizzo politico amministrativo a beneficio dei cittadini celanesi e dei loro bisogni, che tutti siamo chiamati ad interpretare. A tal proposito, alla luce dell’ultimo DPCM concernente il FONDO DI SOLIDARIETÀ COMUNALE, da utilizzare per erogare aiuti economici ai cittadini in difficoltà, nonché per tutte le iniziative future, ti invitiamo a condividere con noi e con gli altri membri della minoranza consiliare, le direttive e le modalità d’azione, anche attraverso il confronto con i capigruppo. Siamo certi – concludono Morgante e Piperni – della tua sensibilità ai valori della collaborazione istituzionale e restiamo in attesa di un positivo riscontro. ELIANA e CESIDIO


5 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *