L’Aquila. Incendio divampa nei locali della sagrestia del Duomo

L’AQUILA – Questa mattina, intorno alla 7, è divampato un incendio nei locali della sagrestia sita nei locali dell’arcivescovado in via Roio.

Il fuoco ha danneggiato l’antico coro ligneo della sagrestia vecchia del Duomo di San Massimo ancora in attesa del restauro. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco ed i Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale, vista la presenza di opere d’arte.

Le indagini sono in corso.

Così Pierluigi Biondi, Sindaco dell’Aquila, sottolinea il fatto: «Grande tristezza e sincere solidarietà e vicinanza all’arcivescovo, cardinale Giuseppe Petrocchi, al vescovo ausiliare, monsignor Antonio D’Angelo, e all’intera Arcidiocesi e alla comunità dei fedeli della città dell’Aquila.

Un episodio su cui spero si possa fare chiarezza sulle cause al più presto.

Il mio ringraziamento va ai Vigili del fuoco e ai Carabinieri della Compagnia e del Nucleo tutela Patrimonio culturale dell’Aquila, per il loro tempestivo intervento.

Come amministrazione siamo pronti a fornire il nostro supporto, qualora occorresse, affinché le strutture danneggiate dal rogo possano essere ripristinate nel più breve tempo possibile».

L’Incendio in questione è stato spento dai vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *