Lavoratori nero scoperti in un pub dai Carabinieri del Nucleo Investigativo sul Lavoro. Disposta la chiusura dell’attività commerciale

RIETI – Nella giornata di venerdì, i militari del Radiomobile della Compagnia di Rieti, con gli uomini del Nucleo investigativo sul lavoro, ha effettuato un controllo in un pub del centro storico del capoluogo, riscontrando irregolarità nei contratti di lavoro.

In particolare, 2 dei 5 dipendenti presenti al momento dell’accesso sono risultati impiegati in nero.

Nei confronti del titolare sono state elevate, pertanto, sanzioni amministrative per 7.900 euro ed è stata disposta la sospensione dell’attività commerciale.

È in corso di verifica, con l’Amministrazione comunale, la regolarità dell’occupazione del suolo pubblico per i tavoli all’aperto.