“Le domeniche da favola” 8° edizione teatro per i ragazzi e le famiglie 2019 – 2020

Avezzano – Riparte il progetto artistico del “Teatro dei colori” al Teatro dei Marsi di Avezzano. Si riparte oggi 9 Febbraio con “Le Domeniche Da Favola”, spettacoli per i ragazzi e le famiglie, con il contributo di Assessorato alla Cultura – Ufficio Teatro del Comune di Avezzano e rapporti Istituzionali con  Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Regione Abruzzo, la partecipazione della Fondazione Carispaq , patrocinio della Provincia di L’Aquila, Unima Italia e Agita.  Iniziativa tra le più gradite dal pubblico nelle scorse stagioni.

La seconda data invece è il 16 febbraio 2020, ore 17:00 con il “Teatro Bertolt Brecht” che porteranno in scena “I Musicanti di Brema raccontano !” con Maurizio Stammati, Chiara Di Macco,  adattamento di Pompeo Perrone, regia Maurizio Stammati, luci e audio Antonio Palmiero, costumi Dora Ricca,  scenografia Marco Mastantuono, musiche Domenico De Luca.

La storia racconta di quattro animali in fuga contro i soprusi e le prepotenze degli umani ma poi la soluzione è: l’unione fa la forza. Metafora del presente con risvolti attualissimi, lo spettacolo, raccontato con tecniche miste e con musica dal vivo, riflette sulla fuga e sull’approdo, sull’amicizia e il sopruso con uno sguardo all’utopia di un luogo dove tutto si fa più giusto e libero.  Sono tante le domande che nascono dalla visione di questo spettacolo : È giusto liberarsi degli affetti quando diventano vecchi e non più “produttivi”? È giusto sognare un posto migliore dove poter vivere senza sentirsi schiavi ma semplicemente seguendo le proprie aspirazioni? La gattina poetessa Emily ed il gallo pittore Chagall riusciranno a raggiungere i loro amici a Brema o si accontenteranno della casa nel bosco?

Questo il programma della doppia data teatrale, rivolta alle famiglie, dai più grandi ai più piccoli, per due giornate di teatro dal risvolto sociale molto interessante per chi interverrà.

4 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *