“Le Meraviglie, la penisola dei tesori”. Importante visita di Alberto Angela ad Alba Fucens

ALBA FUCENS – Nella mattinata di mercoledì 4 dicembre Alba Fucens è stata protagonista di una bellissima sorpresa, la visita del divulgatore scientifico Alberto Angela. Il noto presentatore si è recato nell’antica colonia latina per girare un video che verrà inserito nel programma che conduce “Le Meraviglie, la penisola dei tesori”.

Insieme alla sovrintendente responsabile dello scavo di Alba Fucens la dottoressa dottoressa Emanuela Ceccaroni e al custode Fabrizio Petroni hanno visitato il cuore dello scavo archeologico, l’anfiteatro e la chiesa di San Pietro.

Alberto Angela col nostro Americo Tangredi

Il presentatore, molto amato dal pubblico italiano, e la sua troupe hanno girato presso l’anfiteatro, il cuore dello scavo e all’interno della chiesa di San Pietro. Questa sarà una puntata dedicata all’Abruzzo alle sue bellezze.

Grande è stata la gioia sia degli abitanti, il presentatore è stato molto disponibile per foto, strette di mano e chiacchiere

1 thought on ““Le Meraviglie, la penisola dei tesori”. Importante visita di Alberto Angela ad Alba Fucens

  1. Sono Francesco Cianciulli di anni 87 ed in omaggio ai miei avi grandi allevatori di bovini podolici fin da prima del 1500 sto terminando un grosso libro sulla transumanza . Transumanza che tutt’ora si effettua fra i pascoli montani dell’Irpinia (Montella – AV) e le colline Pugliesi del Vulture . Nell’arco dei miei approfonditi studi onde redigere una bella opera da regalare ai Montellesi mi sono imbattuto nella transumanza che veniva effettuata lungo la via Tiberina (Salaria Antica)e quindi nei Santuari dedicati ad Ercole lungo detta strada (tratturo) .
    Non riesco a capire come erano posti e che forma avevano questi santuari, se c’era un tempio oltre gli enormi spazi dedicati alle trattative e come erano poste le ‘aree di riposo’ del gregge e delle ‘tabernae’ per i pastori ed altre strutture e se sono stati ritrovati resti bovini degli ultimi secoli prima di Cristo e dei primi dopo cristi . Molte grazie per un vostro aiuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.