Le opere della compositrice avezzanese Ada Gentile riempiono l’estate con le loro note

Per la gioia dei sostenitori e degli appassionati della grande musica, tornano le composizioni  del M° Ada Gentile, che di certo,  a giudicare dagli impegni, avrà un’estate movimentata.

Originaria di Avezzano, la compositrice ha vissuto per un lungo periodo a Roma; oggi vive e lavora ad Ascoli Piceno.

Un cartellone ricco e prezioso, in cui alterneranno esecuzioni – di cui due in ‘prima’ assoluta a Senigallia – che faranno sentire le loro note sotto le magiche dita di diversi altri maestri o ensemble.

Si comincia il 27 giugno a Torino, dove, presso il Museo Storico di Reale Mutua, il M° clarinettista Guido Arbonelli ed il M° violinista Federico Galieni, daranno voce musicale al brano GLI INVISIBILI; il brano rientra nel concerto “Omaggio a Italo Calvino” dedicato al grande scrittore in occasione del centenario della nascita.

A Rocca Roveresca di Senigallia, il 15 luglio verrà invece proposto, primo dei brani  in 1^ assoluta, il pezzo dal titolo QUANDO L’ARIA AVEVA PAURA DI NUREYEV, con  le musiciste Elena Solai al flauto ed Elisa Bellavia al pianoforte.

Ancora a luglio, e precisamente il 18, a Trento, presso il Castello del Buon Consiglio, si potrà ascoltare il brano SAX QUARTET, eseguito nell’ambito del 3^ Congresso Mondiale dei Sassofoni dall’ “Eccetera Saxophone Quartet”.

Si torna a Senigallia, Il 1° settembre, presso l’Auditorio di S.Rocco, dove verrà presentata un’altra ‘prima assoluta’; parliamo dell’opera ODE A TE che coniuga musica e parole con il melodioso suono dell’arpa, magistralmente pizzicata da Letizia Verasa che accompagnerà la voce recitante di Mauro Pierfederici.

Il 6 settembre invece, eccoci a Mantova con il “Vagues Sax Quartet” che eseguirà il brano  SAX QUARTET organizzato dallo “Studiottantuno Contemporary Arts Project”.

L’aria fresca ottobrina recherà le note del brano STACCATO DAL MONDO, composto dal M° Ada Gentile per pianoforte, clarinetto, vibrafono e akkordeon che verrà eseguito dal “Wienere College” di Vienna.

A chiusura del programma estivo, è in programma un’ultima esecuzione che si svolgerà, in data da definire, a Faenza presso la Sala Fellini dal titolo PERFLAUTOECHITARRA che saranno suonati da Domenico Banzola al flauto e Stefano Cardi alla chitarra.

Biografia  Ada Gentile

Diplomata in pianoforte e composizione, frequentando poi il Corso di Perfezionamento in Composizione  al Conservatorio di S. Cecilia, si è affermata in numerosi concorsi internazionali e le sue opere sono state eseguite nelle più prestigiose sale da musica del mondo. Invitata presso i più importanti festival internazionali, ha composto brani e opere per la RAI, per l’Accademia di S. Cecilia, per il Ministero della Cultura Francese e varie altre istituzioni. Eccellente relatrice, è stata invitata presso prestigiose Università europee, americane e cinesi. Il suo incessante e prestigioso lavoro le ha consentito di essere insignita dell’ onorificenza “al merito della Cultura” da parte del Ministero deIla Cultura Polacco e di ricoprire importanti incarichi come quello di Direttore Artistico dell’Orchestra da camera “Goffredo Petrassi”; di  direttore artistico del Festival “Nuovi Spazi Musicali”; di consulente artistico dei Teatro Lirico V. Basso di Ascoli Piceno; di vicedirettore e docente al Conservatorio di Santa Cecilia.