Le ottantatrè primavere di Domenico Anzini il podista “Senatore di Roma” e “Imperatore di Tagliacozzo” premiato alla “NightRace”

TAGLIACOZZO – È lui il simbolo, l’emblema di questa “NightRace” di Tagliacozzo 2022, una sorta di edizione della rinascita.

Ottantatré primavere portate splendidamente, appassionato da sempre di podismo, grande corridore e atleta, ha conquistato la nomina di “Senatore di Roma”, intesa come riconoscimento a coloro che hanno partecipato a tutte le edizioni della “Maratona di Roma” o “Romarathon” che dir si voglia.

Ma lui è anche il “Top Runner” dei “Magic Runner di Tagliacozzo”, associazione sportiva dilettantistica che si sta distinguendo per risultati e attività anche fuori regione.

Domenico Anzini, tagliacozzano doc, ha brillato anche nella notte della sua Tagliacozzo, per l’edizione tenutasi ieri della “NightRace”.

Domenico Anzini il “Senatore di Roma”

Naturalmente, per lui si capisce, ha coperto tutto il tracciato arrivando al traguardo senza grosse difficoltà e con il vigore che gli è proprio.

Premiato, e come non poteva essere, nella sua categoria e fra i migliori della gara tagliacozzana, ha ricevuto i complimenti e l’affetto del Sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio.

Un uomo, un atleta, un simbolo dell’amore per la vita e per il vivere sano che ci permettiamo di indicare come esempio alle nuove generazioni.

Da parte nostra al “Senatore” Anzini, le congratulazioni e un grazie per donarci la sua gioia di vivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.