Liberiamo i Piani Palentini dell’immondizia. Rimandata la Giornata ecologica del 18 Aprile

Capistrello – Era prevista per Domenica 18 Aprile la giornata ecologica nei Piani Palentini, promossa da Plastic Free in collaborazione con tante associazioni del territorio di Cese di Avezzano e Capistrello. La manifestazione è stata rimandata e la data sarà resa pubblica non appena le restrizioni della Zona Rossa saranno rimosse.

L’obiettivo della giornata è quello di percorrere le strade con una grande mobilitazione di partecipanti, raccogliendo l’immondizia per smaltirla in modo responsabile all’interno dei container messi a disposizione dalla Segen, così da bonificare definitivamente questa meravigliosa distesa verde che collega la Valle Roveto, con Avezzano, Scurcola Marsica e Tagliacozzo.

Un fenomeno quello dell’abbandono indiscriminato di rifiuti nei Piani Palentini che va avanti da anni e che sembra non avere fine nonostante le iniziative di ritiro domiciliare di ingombranti e differenziata. Non bastano i numerosi appelli al senso civico, le continue opere di bonifica e nemmeno le salatissime multe fatte a coloro che sono stati individuati da telecamere e fototrappole.

L’enorme distesa di verde, segnata da strade meravigliose da percorrere camminando, di corsa o in bici, continua ad essere riversata da ogni sorta di rifiuto illegalmente abbandonato. Una situazione radicata nel tempo a cui le associazioni del territorio hanno deciso di porre rimedio con giornate ecologiche e una presenza più attiva sul territorio per disincentivare questa pratica incivile.

1 thought on “Liberiamo i Piani Palentini dell’immondizia. Rimandata la Giornata ecologica del 18 Aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *