Lotta al covid, Tekneko organizza screening periodici per la sicurezza dei suoi dipendenti

Sono in prima linea ogni giorno per assicurare servizi essenziali ai cittadini di Abruzzo, Lazio e Puglia.

Per questo Tekneko, società che gestisce il servizio di igiene urbana in decine e decine di comuni, ha deciso di organizzare screening periodici per tutti i suoi dipendenti.

Gli oltre mille addetti di Tekneko, ogni 15 giorni, vengono sottoposti a test antigienici anti-covid.

Una scelta dettata dalla necessità di assicurare sicurezza a tutti i dipendenti in un momento delicato come quello che stiamo vivendo.

“Teniamo da sempre ai nostri dipendenti e soprattutto vogliamo farli lavorare in sicurezza”, ha commentato Umberto Di Carlo, presidente di Tekneko, “proprio per questo abbiamo deciso di sottoporre tutti e mille i nostri addetti a screening anti – covid periodici. Ogni 15 giorni i dipendenti di ogni cantiere vengono sottoposti ai tamponi antigienici per scongiurare la diffusione del coronavirus. Due giorni fa sono stati eseguiti ad Avezzano, ieri a Guidonia e oggi nei cantieri della Puglia. È un momento difficile, stiamo sempre al lavoro per garantire i servizi ai nostri utenti, il minimo che potessimo fare è assicurare uno screening continuo ai nostri dipendenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.