Luco dei Marsi. Ambiente e futuro, alunni protagonisti della Festa degli Alberi

LUCO DEI MARSI – Amore per la natura, rispetto per l’ambiente e tutela degli alberi, guardiani della salute del pianeta. Questi  gli ingredienti della “Festa degli alberi 2019” organizzata dal CAI “Vallelonga – Coppo dell’Orso“, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Luco dei Marsi, Trasacco e Gioia dei Marsi, l’I.C. “I. Silone” di Luco dei Marsi, l’I.C. statale di Trasacco e l’I.C. “San Giovanni Bosco” di Gioia dei Marsi, i Carabinieri Forestali e il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.
Nel corso dell’evento, svoltosi in contemporanea nei tre centri, il cortile della scuola di Luco dei Marsi si è arricchito di quattro nuovi tigli, messi a disposizione dall’Amministrazione comunale, e collocati nell’area tra l’entusiasmo degli alunni, che hanno rappresentato, avvicendandosi, il lavoro preparatorio svolto dalle classi per la manifestazione: dinanzi al grande pannello dimostrativo sono stati letti brani dedicati agli alberi e alla biodiversità, estratti di ricerche descrittive e brevi temi effettuati dagli alunni. L’evento ha congiunto idealmente gli alunni degli istituti partecipanti agli studenti delle centinaia di scuole e alle associazioni che in tutta Italia hanno aderito all’iniziativa green.

“È necessario unire le forze perché si diffonda e consolidi la consapevolezza di quanto siano centrali la tutela dell’ambiente, stili di vita più sani e sostenibili e un uso razionale e corretto delle risorse. È questo l’investimento inderogabile e obbligatorio per il futuro” ha sottolineato la sindaca di Luco dei Marsi, Marivera De Rosa, annunciando nuove iniziative che interesseranno le aree verdi del paese, in particolare il parco San Leonardo, affidato al Cai Vallelonga-Coppo dell’Orso.

Presenti, con la sindaca De Rosa, gli assessori Mauro Petricca e Claudia Angelucci, la consigliera Elisa Panella, la presidente del CAI “Vallelonga – Coppo dell’Orso“, Marina Buschi,  con una nutrita rappresentanza dell’Associazione, Marianna Patrizi, docente referente per l’educazione ambientale dell’Istituto Comprensivo di Luco dei Marsi, i Guardiaparco, gli alunni delle classi prime della scuola secondaria e delle classi quinte della scuola primaria dell’I.C. “I. Silone”. Nel cortile della scuola di Luco dei Marsi sono presenti alcuni grandi tigli sui quali, nel corso di una precedente iniziativa di educazione ambientale, sono state posizionate alcune casette per gli uccelli.

1 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *