Manifestazione viale Marconi, Pettinari si schiera al fianco dei cittadini: “Situazione inaccettabile con una Giunta sorda alle richieste”

PESCARA – «Questa mattina ho partecipato alla manifestazione dei comitati cittadini per salvare Viale Marconi a Pescara. Con il progetto di rifacimento della strada, la Giunta comunale ha dato un colpo durissimo ai commercianti.

Sono stati di fatto eliminati tutti i parcheggi rendendo difficile per chiunque poter andare ad acquistare nei negozi di prossimità. Hanno messo in ginocchio un intero comporto economico, minando le tasche di quei commercianti che non hanno mai smesso di investire nella nostra città e che mai come oggi, in un momento di crisi economica, avrebbero bisogno di un’amministrazione che li aiutasse. Invece niente di tutto questo succede, ed era quindi doveroso scendere in strada, al fianco di tantissimi liberi cittadini, che chiedono il diritto di poter lavorare.

Non solo, ma la nuova viabilità sta anche creando non pochi problemi di sicurezza, con incidenti molto frequenti, alcuni anche di grave entità. Tutto questo non può continuare. I rappresentanti dei comitati cittadini, oltre alla protesta, hanno fatto anche proposte per migliorare la situazione e restituire dignità a questa arteria fondamentale di Pescara. Peccato che, dall’altra parte, abbiano trovato solo una Giunta che ha eretto muro per sbarrare loro la strada. Per questo oggi era fondamentale far sentire la nostra presenza al fianco della cittadinanza che non chiede altro che essere ascoltata. Io con loro ci sarò sempre, senza fare mai un passo indietro».

Lo afferma il Vicepresidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari a margine della manifestazione dei cittadini di questa mattina a Pescara in Viale Marconi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.