Marsilio ha deciso. La scuola in Abruzzo riaprirà il 24 settembre

AVEZZANO – Gli indizi c’erano tutti, ma oggi pomeriggio il Presidente della regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha voluto mettere nero su bianco. Le scuole in Abruzzo riapriranno il prossimo 24 settembre e non il 14 come previsto a livello nazionale.

Marco Marsilio

La Giunta regionale abruzzese, infatti, riunita, questo pomeriggio a Pescara, ha deliberato la modifica del calendario scolastico 2020-21, fissando l’inizio delle lezioni per giovedì 24 settembre, per tutte le scuole di ogni ordine e grado. La conclusione dell’anno scolastico, invece, è prevista per giovedì 10 giugno 2021 per la scuola primaria e le scuole secondarie di primo e secondo grado e per mercoledì 30 giugno per la scuola dell’infanzia. Inoltre, è stato stabilito che per l’anno scolastico 2020-21, i giorni di attività didattica nella scuola primaria e nella scuola secondaria di 1° e 2° grado, sono dal lunedì al sabato, 201 (200 compresa la festa del Santo Patrono), dal lunedì al venerdì, 168 (167 compresa la festa del Santo Patrono).

Una decisione che ci sentiamo di condividere e sottoscrivere. Bene ha fatto Marsilio a posticipare di dieci giorni l’avvio delle lezioni, consentendo lo svolgimento delle elezioni amministrative in tranquillità e, prima ancora, facendo in modo di poter garantire con calma tutti i servizi e gli standard di sicurezza necessari per studenti, personale scolastico e famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.