Massi rimossi e viabilità ripristinata sulla Sp 17 del Pnalm nel territorio di Bisegna e San Sebastiano dei Marsi

AVEZZANO – Torna la normalità sulla strada provinciale del Parco Nazionale d’Abruzzo dopo l’interruzione per caduta massi nel territorio comunale di Bisegna.

Nei giorni scorsi, come noto, si era resa necessaria la chiusura della Sp. 17, nella zona fra Bisegna e San Sebastiano dei Marsi, a causa della caduta di grossi massi, insieme a terra e vegetazione, che, di fatto avevano reso impossibile, oltre che insicura, la circolazione degli automezzi.

Gli enti preposti, quindi, hanno operato con grande velocità ed efficienza provvedendo a rimuovere tutti gli ostacoli e a rimettere in sicurezza l’importante arteria di collegamento del Pnalm, consentendo la riapertura della strada.

Riapertura resa ufficiale ieri dall’ordinanza del Comune di Bisegna che, dalle 17, ha consentito di nuovo la normale circolazione.

Un episodio, comunque, che la dice lunga sulla necessità di provvedere ad un generale riassetto idrogeologico della nostra regione, in particolare nelle tantissime aree protette, che tropo spesso sono soggette a fenomeni di questo tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.