Meteo. Imminente il passaggio brusco e temporalesco di un’intensa perturbazione. Sole e caldo a venire?

Meteo. 33.3 gradi centigradi sono stati registrati di massima oggi ad Avezzano est dalla stazione meteo su “Meteo Abruzzo”, attraverso il massimo apice dell’ondata di caldo nord-africano con indice di calore di 33 gradi centigradi. Tra venerdì e sabato saremo attraversati da una goccia fredda di natura nord-atlantica in discesa dalla Francia e dal contrasto termico scaturiranno rovesci o temporali localmente anche forti. In Pianura Padana il Libeccio e il Maestrale con i successivi venti da nord-est innescheranno il Wind Shear, perciò potrebbero nascere supercelle, ossia sistemi temporaleschi composti da cumulonembi aventi una corrente ascensionale in rotazione detta mesociclone. Le folate di vento di “downburst” potrebbero essere forti e arrecare violente grandinate e potrebbero esserci eventi tornadici su alcune aree padane del Nord Italia. Le raffiche di vento discensionali trasporteranno l’aria fresca verso il basso permettendo una temporanea rinfrescata anche sulle nostre regioni centrali e meridionali. In effetti, venerdì e sabato, nubi cumulonembi e piogge anche temporalesche si sposteranno verso il Centro-Sud, estendendosi anche al versante adriatico. Saranno possibili rovesci di pioggia e locali acquazzoni anche sulle nostre zone interne, inclusa la Marsica. Domenica ci sarà un miglioramento delle condizioni meteorologiche al Nord e al Centro, mentre al Sud rimarrà dell’instabilità caratterizzata da nubi e rovesci di pioggia in alternanza con il Sole. Dall’inizio della prossima settimana l’alta pressione di matrice Subtropicale si rinforzerà su tutta l’Italia ripristinando condizioni di tempo stabile e soleggiato. Nel corso della metà della settimana che viene agirà di nuovo la componente nord-africana dell’Anticiclone delle Azzorre facendo rialzare ancor di più rispetto alla media le temperature massime.

Fonte immagine dell’articolo meteo: http://www.partinicolive.it/2019/08/31/partinico-primo-acquazzone-e-citta-in-tilt-si-allagano-strade-e-scantinati/

Grazie.

rc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *