Mirabilia of Music: ultimo appuntamento al MuNDA

Mirabilia of Music approda al terzo e ultimo porto del suo giro. Domenica 10 gennaio alle ore 18:00 presso il MuNDA, nel Castello Cinquecentesco a L’Aquila verrà riproposto il fascinoso binomio arte-musica in un concerto di auspicio per nuove occasioni di condivisione del meraviglioso patrimonio dell’arte abruzzese.

I precedenti approdi sono stati il 1° gennaio presso l’Abbazia di S. Spirito al Morrone Sulmona e poi il 6 presso l’Abbazia S. Clemente A Casauria, Pescara.

Presso le sale del Museo del Castello Cinquecentesco di L’Aquila, già prima del doloroso terremoto del 2009 era possibile visitare le diverse sezioni godendo del sottofondo musicale che favoriva una “raffigurazione dell’invisibile”  attraverso una sintonia  minuziosa e accurata tra percezioni visive e sonore.

E come nei precedenti eventi, le esecuzioni avverranno a porte chiuse ma, grazie alla tecnologia, fruibili da tutti attraverso la pagina facebook del MuNDA che trasmetterà on line e consentirà a chiunque di accedere da remoto ad un altro bellissimo e affascinante luogo della cultura abruzzese.

Il repertorio si avvarrà delle sonorità proposte dall’Ensemble Calixtinus, fondato nel 1992 dai Mi Nicola Nesta e  Giovannangelo De Gennaro, che attraverso brani strumentali, cantigas, miracoli, lode e poemi andalusi, costruirà un ponte immaginario tra oriente ed occidente; musiche del Mediterraneo di tradizione marocchina che provengono dal repertorio delle Nubas e della musica colta dell’Al-Andalus

Il progetto culturale che, come detto, prevede tre concerti è stato condiviso dal Direttore Regionale Musei Abruzzo Mariastella Margozzi, dal Direttore del Museo Nazionale d’Abruzzo –MuNDA Maria Grazia Filetici, dal Direttore delle Abbazie di San Clemente a Casauria e di Santo Spirito al Morrone Valentina Garramone unitamente al Direttore Generale della Direzione Generale Musei Massimo Osanna; è stato organizzato dalla Direzione Musei Statali della Città di Roma ed è stato  curato da Anna Selvi. In allegato, la locandina con il programma.

Per info:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.