Nuova Inchiesta sulla Sanità Locale. Come si può essere così…

AVEZZANO – Uno pensa che alla inefficienza di un sistema ci possano essere dei limiti e poi scopre che, invece, la politica può distruggere un sistema quale quello del SSN (Servizio Sanitario Nazionale) che avrebbe potuto essere invidiabile e che comunque, forse, era invidiato:

“…Siamo alla follia! – dice un medico dell’Ospedale di Avezzano – Siamo in pochi e da quando a novembre una collega è sotto ispettorato perché attende un bambino, ancora non è stata sostituita e siamo costretti a turni incredibili se vogliamo svolgere davvero il nostro lavoro…

Ma l’assurdità non si ferma qui e un altro medico ci dice sconcertato: “Abbiamo atteso per mesi che ci venissero forniti gli aghi per le biopsie…E’ impossibile lavorare così…“.

All’ospedale di Avezzano manca il personale e la realizzazione del Reparto Covid al primo piano sta causando fortissimi disagi a utenti e operatori sanitari

Ma giungono anche altre testimonianze di quanto assurda sia la situazione dell’ospedale di Avezzano ma anche della ASL che lo gestisce.

Due pazienti della dialisi ci hanno confermato una cosa incredibili: “Debbono farci alcune analisi, ma non possono perché al laboratorio dicono che mancano i reagenti…

Un altro medico riporta una notizia: “Un mio paziente che è stato ricoverato qui ha osservato che ci sia un solo bagno per reparto e che ci siano difficoltà per svuotare i contenitori delle urine…Ha fatto un esposto e alla fine dopo qualche settimana è arrivata una visita dal personale tecnico della ASL dall’Aquila ma non se ne è fatto nulla…“.

Due medici ci dicono che “…con la chiusura del primo piano divenuto reparto COVID siamo costretti fare le visite dentro gli sgabuzzini…“.

Nella fotografia c’è la linea di sbarramento provvisionale dell’accesso occluso al Piano Primo…

L’ingresso provvisionalmente sbarrato al Piano Primo dell’Ospedale di Avezzano

Nella immagine successiva si vedono i lavori in accesso al PS che sono stati realizzati per ampliare l’area triage e pre-degenza, ma il resto dei problemi resta.

Vista dell’Ospedale di Avezzano con la evidenziazione dell’accesso al PS

Ancora una volta sembra che l’emergenza COVID, in realtà, impedisca una gestione corretta delle necessità dell’utenza sanitaria…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.