Oltre tre etti di eroina in automobile. Arrestato dalla Finanza di Nereto un uomo al casello A24 di Basciano

TERAMO – Presunto corriere della droga arrestato dalla Guardia di Finanza di Nereto nei pressi del casello autostradale di Basciano.

Una pattuglia della Finanza di Nereto, dislocata all’uscita del casello autostradale A24 di Basciano, ha intercettato una auto e, a seguito di un’ispezione, ha arrestato in flagranza di reato, una persona trovata in possesso di 323,22 gr. di eroina.

Lo stupefacente, contenuto in un involucro, era stato nascosto all’interno dei pantaloni indossati dal fermato.

Il Magistrato di turno, prontamente informato dai Finanzieri, ha disposto l’arresto per violazione degli artt. 73 e 80 del DPR. 309/90 e l’accompagnamento presso la Casa Circondariale di Pescara.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro penale ai sensi dell’art. 354 c.p.p., dopo una prima analisi speditiva effettuata con reagenti che la individuava nella categoria degli oppiacei, in particolare eroina.

L’efficacia del controllo economico del territorio a contrasto dei traffici illeciti conferma come, in tale
sfavorevole periodo congiunturale, lo svolgimento di lucrose attività delittuose costituisca una delle principali fonti di arricchimento della delinquenza criminale anche organizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.