Parte il restyling del Parco Torlonia, un intervento atteso di riqualificazione che verrà presentato alla cittadinanza subito dopo la campagna elettorale

AVEZZANO – L’Amministrazione comunale dà il via ufficiale all’atteso restyling del complesso Torlonia. Sono stati consegnati i lavori di riqualificazione dello storico complesso, con il verbale formalizzato lunedì 12 settembre.

Il Comune, anche per rispettare in modo puntuale la normativa sulla par condicio, presenterà alla cittadinanza i dettagli del progetto in una conferenza stampa aperta al pubblico che si terrà subito dopo il 25 settembre, quindi al termine della campagna elettorale.

Gli interventi appaltati derivano da un importante finanziamento Masterplan, da € 4 milioni e 700 mila euro arrivato dalla Regione Abruzzo nella primavera del 2017, durante il primo mandato Di Pangrazio.

Ad aggiudicarsi il lavoro è stato il Consorzio CONART s.c.a.r.l. di Artena (Roma) per circa 3 milioni di euro, con la direzione dei lavori affidata al raggruppamento temporaneo “Promotec” e l’intervento prevede:

  • Sistemazione Ex-Granaio Maggiore con il consolidamento strutturale, rifacimento del tetto, adeguamenti impiantistici e di finitura, predisposizione per Museo archeologico del Fucino;
  • Sistemazione Ex-Granaio Minore con il consolidamento strutturale, rifacimento tetto, adeguamenti impiantistici e di finitura, predisposizione per Archivio di Stato, con sala consultazione, servizi e archivio con sviluppo per oltre 3.000 metri di scaffalature per conservazione documenti storici della Marsica, con caratteristiche antincendio;
  • Sistemazione spazi esterni ai due ex-granai, con rivestimenti in pietra, sedute, illuminazione esterna;
  • Per il Palazzo del Principe, il rifacimento completo del tetto, riqualificazione delle facciate e degli infissi, sistemazione delle aree esterne adiacenti il palazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.