Percorso off-road ad hoc per la Granfondo Mtb del Parco Nazionale d’Abruzzo

Pescasseroli – Grandi manovre organizzative per l’Asd Mtb Pescasseroli in vista della Granfondo Mtb del Parco Nazionale d’Abruzzo la cui ottava edizione si appresta ad entrare nel vivo domenica 27 giugno a Pescasseroli.

La gara è valida per i circuiti Mtb Abruzzo Cup e Race Cup Mtb Centro Italia 2021, confermando il percorso point to point sulla distanza di 46 chilometri con 1300 metri di dislivello.

Attraversando il cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, con partenza nel centro abitato di Pescasseroli (alle 9:30 da Piazza Sant’Antonio) il tracciato si snoda alle pendici del Monte Marsicano fino a raggiungere il centro storico di Opi, uno dei Borghi più belli d’Italia; prosegue in direzione dell’altopiano di Macchiarvana per qualche km, attraversa una bellissima faggeta, perdendo quota fino a giungere in località “Le Foche” per poi tornare a Pescasseroli. Il percorso è vario con tratti di pavè, sterrati tra splendide faggete e avventurosi single track (passaggi singoli).

I preparativi sono stati più impegnativi del previsto circa la messa in sicurezza del percorso – spiega l’organizzatore Francesco De Rubeis per conto dell’Asd Mtb Pescasseroli –, a causa della neve che ha fatto cadere alcuni alberi e piante ma abbiamo ripulito tutto e ora i sentieri sono interamente fruibili per il passaggio della gara. L’ottava edizione sarà una grande prova per tutti noi dopo lo stop forzato dello scorso anno ma quest’anno era importante dare continuità alla nostra manifestazione che è sempre gradita agli occhi dei partecipanti provenienti da fuori regione”.