Pescara. Marijuana occultata in una villetta abbandonata a Colle San Donato. Due arresti della Polizia

PESCARA – Questa mattina, poliziotti della Squadra Volante, del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo e della Squadra Cinofili della Questura di Pescara, hanno fatto accesso in una villetta abbandonata sita in Strada Colle San Donato dove, 2 settimane fa, gli stessi Reparti avevano rinvenuto oltre i kg di eroina. Questa volta gli operatori hanno rintracciato, all’interno della villetta di 2 piani, in una stanza da letto, 2 cittadini Gambiani, poi identificati per C.M. di anni 20 e P.B. di anni 28, entrambi pluripregiudicati per reati contro il patrimonio e concernenti lo spaccio di stupefacenti.

Celato sotto uno dei letti in cui dormivano gli stranieri, è stato rinvenuto un sacchetto di plastica contenente sostanza stupefacente (marijuana) per complessivi 270 grammi, suddivisi in dosi e pronti per essere spacciati. Gli Agenti hanno proceduto pertanto a trarre in arresto in flagranza di reato i 2 extracomunitari per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, conducendoli presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.