Pescara. Pronti a ripartire i lavori al Teatro Michetti

PESCARA – E’ alla firma dell’Ufficio Ragioneria del Comune l’aggiudicazione definitiva del secondo lotto di lavori del Teatro Michetti, bloccati da tempo dopo  una serie di vicissitudini, tra cui la rescissione consensuale del contratto con la ditta esecutrice dell’opera.

Il punto sullo stato della procedura è stato fatto questa mattina, nel corso della seduta della Commissione Cultura, presieduta da Manuela Peschi, dal tecnico Angelo Giuliante.

La riunione della Commissione comunale sul Teatro Michetti

Alla gara, un bando aperto così come previsto dal decreto “Sblocca-Cantieri”, hanno partecipato 192 ditte da tutta Italia: una serie di ricorsi, dall’esito alterno, ha tenuto fino ad ora bloccata la procedura. “Siamo usciti per il momento dal balletto delle sentenze – ha affermato Giuliante – e abbiamo decidere di fare un passo avanti. Dopo la firma l’ufficio dovrà comunicare entro 5 giorno l’aggiudicazione definitiva a tutte le ditte e poi si dovranno attendere i 35 giorni che la legge mette a disposizione per eventuali ricorsi”. In realtà i contatti con la ditta Atena di Napoli, che si è aggiudicata l’appalto sono già stati attivati e i tecnici potrebbero arrivare, già entro la prossima settimana, a visionare l’edificio e le poche opere effettuate finora. Si potrebbe partire, dunque, anche stringendo i tempi e appoggiandosi alla procedura d’urgenza, motivata dal pericolo di perdere i finanziamenti, qualora non si dovesse chiudere questo secondo lotto di interventi entro dicembre 2020. Un’ipotesi, quella dell’urgenza, che lo stesso presidente della Commisione Finanze, Salvatore Di Pino, ha caldeggiato nel corso della riunione.

“Era necessario – afferma Manuela Peschi, presidente della Commissione Cultura – verificare i tempi di realizzazione dell’opera. Questo secondo lotto di lavori non restituirà il teatro alla città. Ci sarà bisogno infatti di completare, con un terzo appalto, tutti gli impianti ed avere particolare cura per l’acustica della sala, che abbisogna di un separato progetto. Il Michetti deve tornare ad essere un gioiello per Pescara e per questo come Commissione intendiamo impegnarci”.

4 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *