Placido, Cavuti, Servillo, Girotto per “ADARTE” a Celano

CELANO – Una due giorni di arte, musica, poesia e teatro si terrà a Celano all’interno del Castello Piccolomini (ingresso libero su prenotazione) i giorni 12 e 13 agosto alle ore 21.30, organizzata dall’assessorato alla cultura del comune di Celano.

Di scena alcuni grandi nomi Michele Placido e Davide Cavuti («In viaggio con Dante») e Peppe Servillo con Javier Girotto e Natalio Mangalavite, con la produzione artistica di «MuTeArt» per la rassegna “ADARTE”.

La rassegna continuerà con altri appuntamenti con il jazzista Roberto Gatto, il comico Maurizio Battista e la prima edizione del “Premio Tommaso da Celano – Il sorriso della solidarietà” con il cabarettista Giovanni Cacioppo e l’attrice Vanessa Gravina.

Michele Placido

«Nonostante le difficoltà del periodo, siamo riusciti a programmare e realizzare un calendario eventi con protagonisti di alto spessore e di fama internazionale – ha dichiarato l’assessore De Santis – e siamo molto soddisfatti di poter offrire alla nostra comunità e ai tanti turisti una valida e variegata offerta culturale».

Inizieranno Placido e Cavuti il 12 agosto alle ore 21.30 al Castello Piccolomini con l’anteprima nazionale del recital teatral-musicale «In viaggio con Dante», dedicato al sommo poeta, a settecento anni dalla sua morte.

Placido e Cavuti, che firmano insieme l’ideazione dello spettacolo, hanno accolto l’invito di debuttare proprio a Celano con il nuovo progetto: in scena, la voce di uno dei più grandi interpreti del teatro e del cinema italiano Michele Placido sarà accompagnata dalle musiche del maestro Davide Cavuti, compositore e regista, e suo storico collaboratore al cinema (nei film “Il grande sogno”, “Vallanzasca – gli angeli del male”, “Itaker – vietato agli italiani”), e in teatro (“I fatti di Fontamara”, “Così è se vi pare”, “Prima che il sogno…”).

Durante la serata Michele Placido interpreterà alcuni dei Canti più noti tratti da «La Divina Commedia», oltre ai testi più emozionanti scritti dai grandi poeti senza tempo.

«L’omaggio a Dante Alighieri e ai grandi poeti senza tempo è un mio personale viaggio nell’anima e attraverso la musica del maestro Davide Cavuti cercherà di proiettare gli spettatori nel mondo della poesia.» – ha commentato l’attore e regista Michele Placido

Il 13 agosto, sempre al Castello Piccolomini, alle ore 21.30, andrà in scena il concerto “L’anno che verrà, Omaggio a Lucio Dalla” con la voce di Peppe Servillo insieme a Javier Girotto (sax soprano e baritono) e Natalio Mangalavite (pianoforte, tastiere e voce).

Un viaggio attraverso i capolavori di uno dei maestri della musica italiana di tutti i tempi. Servillo, Girotto e Mangalavite non potevano scegliere titolo più consono: visto quello che abbiamo passato nell’ultimo anno, vogliono augurarci davvero che “sarà tre volte Natale e festa tutto l’anno”.

I tre protagonisti di quest’incontro con Dalla provengono da culture musicali diverse, ricche e versatili, e ognuno di loro si contraddistingue per estro e capacità interpretative.

L’intesa tra personalità così variegate e fortemente caratterizzate si è affinata nel corso di numerose collaborazioni , che hanno fatto apprezzare il loro modo di applicare l’improvvisazione, elementi jazz e ricercatezze varie alle musiche di volta in volta eseguite. Tutto questo si esprime in incastri musicali sempre perfetti.

La fama del casertano Peppe Servillo è legata inizialmente al suo ruolo di frontman degli Avion Travel, poi ha avuto tante esperienze musicali, teatrali e cinematografiche, sempre con grande successo. L’argentino Natalio Mangalavite è stato una solida spalla per jazzisti come Paolo Fresu e Horacio ‘El Negro’ Hernandez, oltre che per Ornella Vanoni.

Javier Girotto, anch’egli argentino, deve la propria fortuna in Italia al successo del suo gruppo Aires Tango oltre che alle collaborazioni con i principali jazzisti di casa nostra, tra cui Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Gianluca Petrella e tanti altri.

Gli eventi sono ad ingresso gratuito con prenotazione al numero 0863/7954237 (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *