Provincia L’Aquila. Firmato il decreto per adeguare gli edifici scolastici alle norme anti Covid-19

school, classroom, with, empty, desks

Firmato questa mattina dal Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, il decreto per l’adeguamento degli edifici scolastici alla normativa in materia di emergenza Covid-19 in ottemperanza a quanto stabilito dal Ministero della Salute e della Pubblica Istruzione al fine di garantire, nelle date stabilite, il rientro degli studenti nei plessi scolastici. Questi in dettaglio gli edifici interessati e gli stanziamenti omnicomprensivi:

  • Istituto B. Croce (2 lotto)               Avezzano                   €          47.985,12;
  • “Serpieri”, “Bellisario”, “B. Croce” (1 l.to) Az                €          92.614,60;
  • I.I.S. “G. Gallilei”                             Avezzano                   €          90.448,15;
  • I.T.G. “O. Colecchi”                         L’Aquila                     €          87.018,48;
  • I.P.S.I.A.SA.R.                                 L’Aquila                     €          68.000,00;
  • Liceo “G.B. Vico”                            Sulmona                    €          39.848,00;
  • Liceo artistico “G. Mazara”         Sulmona                €          43.493,00;
  • I.P.S.A.A. “Serpieri”                       Castel di Sangro        €         12.558,00;

per un totale generale pari a € 494.711,35.

Inoltre, con fondi propri dell’amministrazione, sono stati stanziati € 52.000 euro per l’I.I.S. “A. D’Osta” del capoluogo e ulteriori 37.000 euro sul I.P.S.I.A.SA.R. dell’Aquila. Inoltre la Provincia dell’Aquila ha risposto ad un bando del MIUR per la richiesta della realizzazione di una struttura prefabbricata, per un importo di € 700.000, a servizio dei licei “Cotugno” da posizionare nel plesso di “Colle Sapone” all’Aquila. Soddisfazione, per il provvedimento adottato, è stata espressa dai consiglieri delegati all’edilizia scolastica, Vincenzo Calvisi, Gianluca Alfonsi e Andrea Ramunno.

«Lavoriamo alacremente per cercare idonee ed efficaci soluzioni per garantire il rientro a scuola degli studenti in piena sicurezza – dichiara il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso – osservando tutte le disposizioni governative, senza nascondere le difficoltà di attuare tutti i dispositivi in un tempo e con risorse limitate. In ogni caso, rimane costantemente aperto un tavolo istituzionale tra la Provincia, Regione e Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo per affrontare tutte le problematiche dell’emergenza sanitaria da Corona Virus  e gli interventi, sopra menzionati,  sono stati pienamente condivisi con i Dirigenti Scolastici delle varie aree».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.