Quattro ragazzi sanzionati perché trovati a campeggiare nella Val Canneto

ALVITO (FR) –  Lockdown , quarantena, fase2, distanziamento sociale. Insomma, vietato sostare all’aperto, campeggiando in una delle più belle e suggestive valli del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Quattro ragazzi, confidando nel ritiro nell’amena località, sono stati trovati a “campeggiare” e, quindi, sono incorsi in una sanzione. Ma ecco la notizia dell’Ente Parco.

In data odierna, durante lo svolgimento del turno di servizio, i Guardaparco, Gabriele Mastropietro e Alessandra Pomponio, congiuntamente ai Carabinieri della Stazione di Alvito, hanno sanzionato quattro ragazzi del Cassinate che campeggiavano in località Val Canneto.
I quattro ragazzi, in violazione delle misure previste nel D.L. 25 marzo 2020 N.19, campeggiavano liberamente in Val Canneto non rispettando il divieto di assembramento di persone in luoghi pubblici, oltre a violare la specifica norma del Parco in materia di campeggio libero“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.