Recuperato un escursionista disperso sui monti del Parco nazionale d’Abruzzo

Pescasseroli – Un escursionista era segnalato disperso in pieno Parco nazionale d’Abruzzo. Lanciato l’allarme, una pattuglia delle guardie del Parco è prontamente partita per la zona dove presumibilmente l’uomo si era perso. E dopo la perlustrazioni di alcuni versanti che danno sulla zona di Scanno, le ricerche hanno dato buon frutto. La persona dispersa è stata ritrovata a Terraegna di Bisegna. Si tratta di un ferrotranviere di 60 anni di Sulmona, recuperato e trasportato con la Jeep delle guardie a Bisegna dove lo aspettavano i familiari che avevano dato l’allarme. La persona era salita la mattina da Scanno alle Ciminiere, poi la fitta nebbia e la pioggia  gli hanno fatto perdere l’orientamento. E’ stato trovato nei pressi del rifugio dove aveva accesso un fuoco, completamente bagnato e infreddolito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *