Ricco calendario di eventi per l’estate a Celano: tra gli ospiti anche Toquinho, Zarrillo, Pasotti, Giusy Ferreri e Red Canzian

CELANO – Un ricco calendario di iniziative culturali e legati alla grande tradizione di Celano presentato nel Chiostro del Castello Piccolomini di Celano dal sindaco Settimio Santilli, dall’assessore alla Cultura Antonella De Santis, dal direttore artistico del “Festival Adarte” Davide Cavuti e dalla direttrice del Castello Piccolomini Geltrude Di Matteo.

Prima dell’inizio della conferenza si è osservato un minuto di silenzio in memoria del giovanissimo Valerio Tatarelli prematuramente scomparso.

Tanti gli eventi in programma a partire dal 31 luglio fino al 4 settembre.

«La Città sta ripartendo, si sta risollevando ed è nostra intenzione quest’anno offrire iniziative e proposte di qualità alla cittadinanza e ai turisti che sceglieranno Celano per il loro tempo libero e soggiorno. – ha dichiarato l’Ing. Settimio Santilli sindaco di Celano -.

Tutto è pronto, infatti, per presentare ufficialmente il ricco calendario degli eventi estivi promosso dall’Amministrazione comunale con spettacoli per tutti, in collaborazione con le Associazioni del territorio, le Confraternite e la Pro Loco.

È stato un lavoro lungo e impegnativo che ha coinvolto il settore cultura e gli uffici che hanno lavorato molto intensamente per mettere insieme proposte di qualità e d’interesse per tutti, con particolare attenzione alla sicurezza e alle normative anti Covid.

Il calendario è stato predisposto tenendo in considerazione le varie fasce d’età. Nella scelta e compilazione del programma abbiamo pensato anche alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico-culturale, dando un impulso turistico e lavorando in sinergia con le varie associazioni ed enti, per un programma quanto più completo e affine possibile.

Di rilievo il “Festival Adarte” che si terrà dal 6 al 12 agosto con sei appuntamenti in cui si alterneranno musica e teatro, cinema e letteratura, solidarietà, cabaret e una mostra fotografica».

Fiore all’occhiello dell’estate celanese è la seconda edizione del «Festival Adarte», ideato dall’Assessore Antonella De Santis, con la direzione artistica del maestro Davide Cavuti, compositore e regista, recentemente, finalista ai «Nastri d’argento» e vincitore del «Premio Flaiano» con il suo film «Un marziano di nome Ennio».

«Nella seconda edizione del “Festival Adarte”, abbiamo puntato sulla qualità e l’eterogeneità degli spettacoli, – ha dichiarato Antonella De Santis, assessore alla cultura del comune di Celano – spazio dunque a vari tipi di discipline artistiche, ma senza dimenticare la solidarietà che sarà protagonista della 2^ edizione del Premio Tommaso da Celano.

Una serie di eventi con nomi di prestigio e assoluto valore nazionale e internazionale nel panorama dello spettacolo. Appuntamenti per tutti i gusti che spero possano trovare il gradimento del pubblico marsicano ed anche dei numerosi turisti che in questo periodo hanno scelto di trascorrere le loro vacanze nella nostra regione».

Il palcoscenico del “Festival Adarte”, come nella passata edizione, sarà allestito all’interno della suggestiva cornice del «Castello Piccolomini» e in due serate (7 e 9 agosto), anche al Parco della Rimembranza: si partirà il 6 agosto alle ore 21 con il concerto di uno dei cantanti più apprezzati del panorama nazionale, Michele Zarrillo, che proporrà il suo «Blu Tour»; il giorno successivo doppio appuntamento con la voce di Karima, accompagnata da un trio jazz d’eccezione composto da Piero Frassi al pianoforte, Gabriele Evangelista al contrabbasso, Bernardo Guerra alla batteria e alle 23,30 lo show del cabarettista Dado (Parco della Rimembranza); uno dei volti più amati del cinema e della televisione, Giorgio Pasotti sarà il protagonista assoluto della performance «Luna … Amleto, Shakespeare, Pirandello»;

doppio appuntamento anche per la serata del 9 agosto, di scena l’attrice Giuliana De Sio con il suo spettacolo «Favolosa», accompagnata da Marzo Zurzolo e dal suo Trio e alle 23,30 (Parco della Rimembranza) la performance del cabarettista Sergio Sgrilli.

La solidarietà, è il leit-motiv del «Premio Tommaso da Celano», alla sua seconda edizione, e che vedrà protagonista la «Caritas Italiana», diretta da Don Marco Pagniello, ma anche la letteratura, il giornalismo, la musica e il cinema con la partecipazione dello scrittore Remo Rapino (“Premio Campiello” 2020), il noto attore cinematografico, televisivo e teatrale Francesco Montanari (protagonista di «Romanzo Criminale – la serie» e di «Il cacciatore»), il giornalista Rai Paolo Di Giannantonio, e il tenore Piero Mazzocchetti.

Ultimo appuntamento in calendario, è il concerto internazionale con Toquinho, icona della musica mondiale, che ripercorrerà la sua straordinaria carriera artistica nel suo concerto intitolato «50 anni di successi», in esclusiva regionale sul palcoscenico celanese, accompagnato dalla sua band musicale.

«Il “Festival Adarte” è un vero inno alla cultura – ha affermato il maestro Davide Cavuti, direttore artistico del «Festival Adarte» abbiamo voluto dare spazio alle varie forme di espressione artistica con il coinvolgimento di grandi artisti del panorama nazionale e internazionale».

Nel cartellone dell’estate celanese, la festa in onore dei Santi Martiri (23-27 agosto, in Piazza IV novembre) che avrà come ospite d’eccezione la cantante Giusy Ferreri, in concerto il 26 agosto.

Spazio alla musica con la seconda edizione di “Note sospese” a cura dell’associazione Musicale Theolonius (29 al 31 agosto in Piazza San Giovanni).

Il cinema con “Cin’estate” a cura di Sergio Cotturone (1-5 agosto in Piazza San Giovanni); “La musica classica nel grande cinema” con la “Banda Città di Celano” giovedì 11 agosto, alle ore 21,30 al Castello Piccolomini. Celano corre e dona, camminata solidale, concerto e proiezioni film organizzata dalla Fondazione Piccone, 20 e 21 agosto.

Spazio al teatro con l’associazione Teatro dei Colori e con l’associazione Amartè con lo spettacolo di Sergio Meogrossi.

Per i più giovani appuntamento il 31 luglio con la seconda edizione della Color Run e con chiusura delle storiche Celaniadi sabato 20 agosto.

Serata musicale con il noto Dj dello Zoo di Radio 105 Paolo Noise il 25 agosto.

Domenica 4 settembre a Borgo Strada 14 Red Canzian in concerto.

L’ingresso agli spettacoli è libero fino ad esaurimento posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.