Emergenza Covid-19. Richieste pubbliche al Commissario del Comune di Avezzano. Ecco le risposte

Disposti i servizi minimi da erogare alla popolazione. Da domani parte la campagna di igienizzazione delle strade

AVEZZANO – Emergenza Covid-19, tante le richieste giunte al Commissario Passerotti perché facesse partire una rapida azione di disinfezione per le strade cittadine con eventuale azione straordinaria per l’acquisto e distribuzione di mascherine per chi non possa permettersele e, comunque, affinché si facesse carico di un’azione sugli organi competenti al fine di provvedere al reperimento rapido di tali dispositivi di protezione individuale.
Tekneko aveva previsto una azione di attacco larvicida e/o adulticida, ma si tratta di una azione diversa quella ora chiesta.

Risultato immagini per foto mauro passerotti

Le richieste, questa mattina, sono state affrontate organicamene dal Comune. Il commissario Passerotti, dopo una serie di riunioni con dirigenti e responsabili di servizi e settori, ha emanato due provvedimenti in forma di ordinanza.

Il primo stabilisce i criteri organizzativi che vedono il coinvolgimento anche delle strutture delle associazioni di volontari ed il secondo stabilisce i servizi minimi che il Comune deve erogare anche in questo periodo di somma emergenza. Nella gallery che segue la riproduzione dei due documenti.

In serata è giunta anche la notizia che il Comune ha provveduto ad ordinare alla società Tekneko “nel quadro delle misure di profilassi e prevenzione collegate alla diffusione epidemiologica in ambito nazionale del virus covid – 19, di programmare,  previe intese con la Direzione dei Servizi di Igiene e sanità pubblica  della ASL competente,  appositi interventi di sanificazione e disinfezione delle strade cittadine che avranno avvio a partire dalle ore 05:00 del 14/03…”
Pertanto, il Comune sta avviando le prime necessarie procedure per fronteggiare la complessa situazione di emergenza socio-sanitaria o comunque per iniziare a fronteggiarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.