“Ripartire dal Fucino”: Genovesi illustra nuove voci del suo programma

“Riportare l’assessorato all’agricoltura e un occhio di riguardo al comparto agricolo.” Questo il leitmotiv della conferenza stampa di Tiziano Genovesi. Il candidato della Lega inizia ad esprimere il suo programma.

Il primo punto della campagna del delegato del Carroccio riguarda quindi il settore primario. Il candidato Genovesi spende dunque la sua prima fiche sul più classico dei settori abruzzesi. Oltre a porre il focus sulle produzioni, il candidato pone l’occhio anche sulla situazione infrastrutturale, dicendo:”Inoltre molte vie di Fucino, Paterno e zone periferiche sono afflitte da strade disastrate. Questo crea un danno d’immagine per il Comune di Avezzano, sotto gli occhi di chiunque, per un interlocutore che venga per trattare ed investire economicamente. Ridare dignità e l’antica immagine di Fucino: Fucino è l’orto d’Italia, e bisogna tornare a fare marketing politico su questo. Questo sarà un punto fondamentale dell’amministrazione Lega e Genovesi.”

Conclude il candidato, rilanciando sul tema lavoro, introducendo così Emanuele Imprudente, vicepresidente Regione Abruzzo e assessore proprio ai settori citati in precedenza, dicendo:”Molta produzione, ma poca lavorazione. Riportando lavoro, riporteremo benessere nella Regione.”

La parola passa quindi a Imprudente, che parla di soddisfazione per le ricadute economiche del Fucino. Pone quindi l’accento sulla parte agricola, introducendo il progetto dell’impianto irriguo, e cercando poi di concludere parlando anche della parte ambientale e culturale, elencando diversi progetti futuri regionali che potranno collimare in realtà avezzanesi grazie all’interlocuzione con il sindaco, come ad esempio il depuratore di Borgo 8000 e i vari progetti sul CAM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.