Ruba creme anticellulite e impacchi per capelli. Preso dai Carabinieri e denunciato

CHIETI – Taccheggio in farmacia, ventisettenne di Pescara denunciato per il furto di creme per dimagrire e impacchi per i capelli.

Il ragazzo, pescarese ma residente a Chieti e già noto alle forze dell’ordine, si aggirava furtivo, ieri pomeriggio, tra le creme anticellulite di una farmacia dello scalo, quando un Carabiniere del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara, libero dal servizio, l’ha riconosciuto e seguito.Trattandosi di una vecchia conoscenza dei Carabinieri della costa, il militare ha ritenuto opportuno tenerlo d’occhio. Il giovane infatti, dopo aver adocchiato due note creme dimagranti e un impacco per capelli, articoli per le donne, se li è infilati nella giacca ed ha imboccato velocemente l’uscita, senza sapere che il militare aveva già contattato i colleghi di Chieti e lo stava tallonando. Dopo essersi qualificato, il Carabiniere l’ha bloccato ed ha atteso l’arrivo dei colleghi in pattiglia. Nel frattempo, però, ha trovato addosso al ventisettenne pescarese la refurtiva, del valore di € 82,30, che è stata immediatamente restituita dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chieti al proprietario della farmacia.

Su disposizione del Pm di turno, Marika Ponziani, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per furto e dovrà giustificare davanti al giudice soprattutto il genere della merce asportata, trattandosi probabilmente, con tutta evidenza, di un furto effettuato su commissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.