Ruba una caldaia da una seconda casa a Camporotondo. Marsicano denunciato dai Carabinieri

CAPPADOCIA – Cinquantaduenne marsicano denunciato per furto dai Carabinieri di Cappadocia.

I miliari della stazione rientrante nella Compagnia di Tagliacozzo, hanno recuperato, e restituito al proprietario, una caldaia asportata da un’abitazione di Camporotondo.

Il furto è avvenuto nei mesi scorsi, ma l’anziano proprietario se n’è accorto solo durante le festività, passate nella casa.

La porta del locale termico era stata forzate la caldaia portata via.

Dopo la denuncia, i Carabinieri, partendo dalle caratteristiche del bene e dai numeri di matricola impressi sulla struttura, hanno avviato indagini mirate.

Individuato un canale di riutilizzo della caldaia, i militari hanno identificato il presunto responsabile e recuperato la caldaia, subito restituita al proprietario.

Un cinquantaduenne, gravato da piccoli precedenti, è stato denunciato alla Procura di Avezzano per furto, sulla base di elementi che lo indicano come esecutore del reato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.