San Potito. Domani sarà inaugurata la nuova illuminazione nel cimitero della frazione di Ovindoli

SAN POTITO – Basta poco per migliorare la qualità dei servizi, soprattutto nei piccoli centri di montagna, spesso lontani dai riflettori della cronaca e delle buone notizie. Le luci della ribalta si accendono solo in occasione di fatti particolarmente gravi.

La bella storia che vogliamo raccontare è, invece, quella di una piccolissima comunità, quella di San Potito, bellissima frazione di Ovindoli, dove in questi giorni si sono conclusi i preparativi ed è, quindi, tutto pronto per l’inaugurazione e benedizione dei lavori di riqualificazione eseguiti nel cimitero frazionale. Il caratteristico centro montano si appresta a vivere un momento storico, di commozione e di devozione con la cerimonia inaugurale prevista per il pomeriggio di domani, sabato 2 novembre. L’evento sarà caratterizzato dall’accensione del nuovissimo impianto di illuminazione dell’area cimiteriale, che avverrà alle ore 17, in contemporanea con la celebrazione della prima Santa Messa in notturna. Come riferisce Enrico Cotturone, consigliere comunale eletto a San Potito, “con i lavori appena completati a San Potito ed altri interventi, attualmente in fase di programmazione e progettazione, prosegue l’azione dell’Amministrazione comunale di Ovindoli per quanto concerne la riqualificazione dei cimiteri, con una particolare attenzione prestata alle strutture cimiteriali delle frazioni, dove in questi anni sono state investite risorse importanti per rispondere alle sempre crescenti richieste dei cittadini”.

Alla suggestiva cerimonia inaugurale è prevista la partecipazione delle autorità comunali e religiose e per l’occasione si procederà al “taglio del nastro” per i lavori già terminati ed in particolare: la costruzione (con un finanziamento interamente a carico di privati) di 36 nuovi loculi, dei quali 32 già venduti; la realizzazione di nuovi e funzionali marciapiedi e del nuovo impianto d’irrigazione del tappeto erboso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.