San Vincenzo Valle Roveto, prorogata dal Comune l’esenzione della Tosap. Un aiuto per i commercianti e i pubblici esercizi

Carlo Rossi

SAN VINCENZO VALLE ROVETO – Il Comune di San Vincenzo Valle Roveto ha prorogato l’esenzione del pagamento della Tosap.

Un beneficio terminato con la fine dello stato di emergenza, il 31 marzo 2022, come previsto dal Governo.

Infatti, con Deliberazione della Giunta Comunale del 20 Aprile, dichiarata immediatamente esecutiva e in corso di pubblicazione, la tassa rimane interamente a spese del Comune, fino al 31 ottobre.

Con questo provvedimento, l’Amministrazione guidata dal Sindaco Carlo Rossi, vuole favorire e aiutare la ripresa e testimoniare la sua vicinanza alle attività economiche di somministrazione di alimenti e bevande che sono state particolarmente colpite dai provvedimenti di contenimento della pandemia e che, a tutt’oggi, devono far fronte a delle difficoltà oggettive.  

Con l’inizio della bella stagione, bar, pasticcerie, pizzerie, ristoranti e attività commerciali di somministrazione di cibi e bevande potranno occupare gratuitamente il suolo pubblico antistante o attiguo, annesso e/o comunicante la propria attività.

Tutte le attività interessate, come previsto nella Delibera della Giunta, devono presentare, nonostante l’esenzione, al protocollo dell’ente, idonea richiesta di occupazione del suolo pubblico, utilizzando la modulistica reperibile presso gli uffici comunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.