Sanità aquilana in crisi. Giornata di protesta indetta dalla Cgil

L'Ospedale San Salvatore dell'Aquila

Sanità della provincia aquilana in crisi e preda di carenze e arretratezza, giornata di lotta della Cgil per domattina davanti all’ospedale San Salvatore dell’Aquila. E’ indicativo che, nel giorno in cui nella Marsica sono stati riaperti i Ppi di Pescina e Tagliacozzo, la Cgil insista sul tema dell’ammodernamento ed effcentamento del sistema sanitario in tutto il territorio dell’Abruzzo aquilano. Questa la nota della Cgil provinciale: “Le scriventi organizzazioni sindacali, comunicano che domani, 1/ luglio 2020, dalle ore 11 alle ore 12, nel piazzale antistante il CUP dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila, si terrà un presidio per manifestare contro le criticità della Sanità Provinciale. Siete invitati a partecipare. CGIL L’Aquila Francesco Marrelli – FP CGIL L’Aquila Anthony Pasqualone -NIDIL CGIL L’Aquila Andrea Frasca – SPI CGIL L’Aquila Orante Venti”.

1 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *