Sante Marie e Fossacesia, Comuni al fianco delle famiglie Ucraine

AVEZZANO – Tutti i Comuni d’Abruzzo si stanno mobilitando per tamponare l’emergenza dei profughi e il bisogno di raccolta di beni per tutte le famiglie provenienti dall’Ucraina, partiamo da Sante Marie;

I beni e i fondi raccolti durante il fine settimana dal Comune di Sante Marie e dalla Protezione Civile comunale di Sante Marie, come da accordi, andranno alla Croce Rossa Italiana – Comitato di Carsoli e all’associazione Emergenza 16 maggio.

Ieri mattina il referente dell’associazione, Nicola Simeoni, ha ritirato tutto il materiale raccolto in questi giorni a Sante Marie e provvederà a consegnarlo nella chiesa di Santa Sofia di Roma dove è stato aperto un canale diretto con l’Ucraina. I fondi invece, come precedentemente stabilito con il presidente del comitato di Carsoli, Luciano Camerlengo, andranno alla Croce Rossa Italiana per le iniziative che sta portando avanti a sostegno del popolo ucraino.

Si sta vedendo sempre più solidarietà verso i profughi, un grande gesto proviene anche da Fossacesia e tutta la comunità.

“Fossacesia, da sempre attenta ai drammi di chi vive ogni sorta di difficoltà, apre le porte per ospitare i profughi ucraini. Da giorni, prim’ancora che dal Ministero dell’Interno fossero emanate le disposizioni per l’accoglienza di coloro che stanno lasciando l’Ucraina, abbiamo attivato gli uffici dell’assessorato alle Politiche Sociali, che sono tutti i giorni  a disposizione di quei cittadini che autonomamente vorranno ospitare nelle proprie case chi fugge dalla guerra”.

Fossacesia, dunque si è messa già a disposizione per accogliere i profughi, in termini di ospitalità ed aiuto, come ha tenuto a precisare il Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio, aprendo i lavori di una riunione che lo stesso primo cittadino ha indetto, tenutasi nella sala consiliare del comune per organizzare il coordinamento che dovrà dare sostegno alla popolazione che giungerà dal paese dell’Europa orientale, invaso dalle truppe russe.   All’incontro, presenti gli assessori e i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, Maria Polsoni e Ornella Seca per la Caritas parrocchiale di Fossacesia, Umberto Petrosemolo, responsabile del gruppo Volontari della Protezione Civile Comunale di Fossacesia, Jan Notargiacomo responsabile del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) di Fossacesia, Valeria Murri, vice presidente del Gruppo di Protezione Civile Novs.

“Faremo la nostra parte per supportare chi giungerà da noi – hanno precisato il Sindaco Di Giuseppantonio e l’Assessore alle Politiche Sociali, Maria Angela Galante – .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.