Scippa il telefonino ad un uomo con difficoltà motorie. Giovane subito arrestato dagli agenti della Squadra Volante

PESCARA – Scippa il telefonino ad un uomo con problemi motori, ma viene raggiunto e arrestato dalla Polizia in pieno centro di Pescara.

I fatti sono avvenuti ieri sera, intorno alle 23,30, quando l’uomo stava passeggiando con il proprio cane sul marciapiede di via Del Circuito.

Mentre stava parlando tranquillamente al telefonino, un giovane straniero gli è piombato in bicicletta alle spalle e, con mossa fulminea, gli ha strappato il telefonino di mano, allontanandosi in pochi secondi.

L’uomo, con difficoltà motorie come detto, è caduto a terra ed è stato soccorso da una donna che ha subito avvertito il 113.

Sul posto si è portata immediatamente una pattuglia della “Volante” della Questura, diretta dal Vice Questore Aggiunto Pierpaolo Varrasso.

Gli agenti hanno raccolto la descrizione sulla persona da ricercare per poi iniziare a battere il territorio circostante.

Poco lontano dal luogo dei fatti, hanno intercettato un giovane che corrispondeva perfettamente alla descrizione acquisita.

Quest’ultimo vistosi scoperto, ha gettato a terra il cellulare ed ha tentato di allontanarsi, i poliziotti sono però riusciti a raggiungerlo e bloccarlo.

Una volta identificato, quindi, il giovane è stato condotto negli uffici della Questura dove, dopo le formalità di rito, è stato arrestato.