Scippò un’anziana in pieno centro a Teramo procurandole delle lesioni. Trentacinquenne del posto arrestato dalla Mobile

TERAMO – La Squadra Mobile di Teramo ha arrestato, su ordine di custodia cautelare del Gip, V.M, 35 anni, di Teramo, accusato di scippo ad un’anziana.

Il fatto risale al pomeriggio del 7 aprile scorso, in Largo Tancredi, quando l’uomo, secondo la ricostruzione della Polizia, avrebbe strappato la borsa a un’anziana donna.

La vittima, peraltro, cadde rovinosamente a terra, riportando lesioni  guaribili in 30 giorni ed, in particolare, un politrauma con frattura delle ossa nasali e dell’ottava costola sinistra.

Le indagini hanno permesso di raccogliere gravi indizi a carico di V.M. grazie alle prime informazioni ricevute dalla donna ed alle dettagliate descrizioni di alcuni passanti che avevano inseguito l’uomo.

Passanti e poliziotti recuperarono la borsa in via di Porta Romana e gli agenti accertarono che l’uomo aveva sottratto 70 euro.

Acquisite le caratteristiche fisiche dell’autore, la Mobile di Teramo ha identificato e trovato il presunto autore del reato nella cui abitazione ha rinvenuto l’abbigliamento indossato al momento del fatto.

La procura, grazie agli elementi acquisiti, ha così potuto chiedere ed ottenere la misura coercitiva a carico dell’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.