Sgomberato dalla Polizia improvvisato campo nomadi. Emesso foglio di via obbligatorio per 11 persone

L’AQUILA – Undici fogli di via obbligatori emessi dalla Questura dell’Aquila per altrettante persone che avevano messo su un improvvisato campo nomadi.

Diverse roulotte, panni stesi su fili di fortuna, tavolini improvvisati, minori per strada, questo lo scenario apparso ieri pomeriggio ai poliziotti della Questura intervenuti nella periferia ovest del capoluogo dove era stato improvvisato da alcuni giorni un vero e proprio campo nomadi.

Alcune segnalazioni al 113, e la ricezione di denunce per furti in abitazioni concentrati tra i quartieri di Pettino e Coppito, hanno indotto il Questore ad intervenire a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Undici i fogli di via notificati ad altrettanti camminanti, anagraficamente residenti in Sicilia, che impongono il rientro nella loro città di residenza entro tre giorni.

È stato necessario l’intervento di due Volanti e della Squadra Mobile per arginare le reazioni dei nomadi presenti nel campo.

Una volta riportata la calma, i poliziotti hanno potuto procedere alla notifica dei Fogli di Via informandoli delle conseguenze penali derivanti dall’inosservanza a quanto loro imposto.

La prevenzione esercitata dal Questore di L’Aquila, responsabile dell’ordine e della sicurezza pubblica nella provincia, ha evidenziato l’attenzione da parte delle forze dell’ordine, in particolare della Polizia, al controllo del territorio con l’intensificazione nei fine settimana, nelle zone e nelle ore ritenute a maggior rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.