Si rompe una spalla in un’escursione nella Valle dell’Orfento. Turista toscano recuperato dal Soccorso Alpino

CARAMANICO TERME – Oggi pomeriggio stava percorrendo con alcuni amici un sentiero nella Valle dell’Orfento, nel cuore del Parco Nazionale della Majella, in territorio di Caramanico Terme, in provincia di Pescara, un turista di Arezzo di 34 anni, quando ad un tratto è scivolato e si è rotto una spalla. Gli amici che erano con lui hanno allertato il Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, prontamente intervenuto con una squadra di terra e con l’elicottero del 118, decollato dall’aeroporto di Preturo, L’Aquila. Giunti sul luogo dell’incidente gli uomini del Soccorso Alpino e l’equipe del 118 hanno provveduto a stabilizzare il turista toscano, imbracato in barella e recuperato con il verricello, per essere trasportato con l’elicottero del 118 in ospedale.

4 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *