Sicurezza a scuola. La Sindaca di Prezza, Marianna Scoccia: «I bambini sono la nostra priorità»

PREZZA – «La sicurezza dei nostri ragazzi non può e non deve essere messa in discussione», esordisce così il Sindaco di Prezza Marianna Scoccia, in merito all’imminente riapertura delle scuole.

«Il 24 riapriranno le scuole e a Prezza – dice la Sindaca – la scuola deve essere dotata di ogni soluzione possibile per garantire il benessere dei bambini. Per questo motivo abbiamo acquistato la colonna termoscanner per la misurazione della temperatura e la sanificazione degli abiti. Verranno posizionate una in comune e una a scuola».

Marianna Scoccia

Il Primo Cittadino aggiunge un importante tassello alle iniziative anti-covid predisposte dal Comune di Prezza: «Le nostre due parole chiave sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono state sicurezza e prudenza poiché è essenziale tutelare il nostro bene più prezioso: I BAMBINI. Già da tempo abbiamo stabilito una rotta per una riapertura idonea delle scuole tramite sopralluoghi e incontri in loco: per questo abbiamo stabilito di ricominciare utilizzando ogni risorsa disponibile a beneficio dei bimbi – continua la Scoccia – . Un piccolo gesto per dimostrare la nostra vicinanza e cercare di dare tranquillità alle famiglie e ai nostri bimbi!», conclude il Sindaco di Prezza.

Un atteggiamento, quello della Sindaca di Prezza, Marianna Scoccia, che ci sentiamo di condividere e apprezzare a differenza, invece, di quanto appreso in tante altre situazioni, e non parliamo solo di Amministrazioni comunali, ma anche in alcune scolastiche in tutta la provincia dell’Aquila, nelle quali magari si è pensato di risparmiare e di demandare troppi compiti alle famiglie. Ma il tempo, si sa, è galantuomo e saprà dare il suo insindacabile giudizio.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *