Spacciava eroina per le strade di Rieti. Arrestato dai Carabinieri un giovane nigeriano

RIETI – I Carabinieri del Nor della Compagnia di Rieti hanno arrestato un giovane nigeriano di 24 anni, ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo stesso, negli ultimi giorni, era stato notato tra cui Via San Francesco e Via Roma, mentre, con fare sospetto, incontrava diversi giovani, noti come assuntori di stupefacenti.

Lo straniero è stato sorpreso a cedere una dose e poi i militari hanno trovato altra droga nella sua abitazione

Tutto ciò sin quando i Militari non l’hanno sorpreso in via Pellicceria mentre consegnava una dose di eroina ad un uomo, dietro pagamento di 30 euro.

Immediatamente bloccato e perquisito, il giovane è stato trovato in possesso del denaro incassato per lo spaccio.

Una volta individuata l’abitazione del fermato, i Carabinieri hanno eseguito una perquisizione ed hanno trovato e sequestrato altre 10 dosi di eroina, per 3 grammi.

Con lui in casa altri tre stranieri: uno già espulso dalla Questura di Napoli e denunciato e due irregolari

Sulla scorta di quanto accertato, il giovane è stato dichiarato in arresto e, come disposto dalla Procura reatina, è stato posto agli arresti domiciliari.

Nell’abitazione sono stati rintracciati anche altri suoi connazionali.

Si tratta di un uomo di 33 anni, risultato già espulso dalla Questura di Napoli e, per tale ragione, è stato denunciato.

Altri due stranieri, risultati irregolari, sono stati invitati a regolarizzare immediatamente la loro posizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.