Stop alla soppressione del treno che collega Sulmona alla costa

SULMONA Dice “no” alla soppressione del treno Sulmona-Pescara delle 20.17 e lo fa con una lettera indirizzata a Marco Trotta, Trenitalia e al presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. A mettere nero su bianco il consigliere regionale Pd, Antonio Blasioli. “Chiediamo una valutazione diversa rispetto alla soppressione annunciata il 15 giugno scorso – precisa Blasioli – perché significherebbe disincentivare le persone a muoversi in treno e spingerli ad usare la macchina in un momento difficile. Per questo – continua – chiediamo che se soppressione dev’essere di prendere in considerazione il treno delle 21.30 che è meno appetibile rispetto a quello delle 20.17. Inoltre – conclude – questo treno rappresenta un collegamento che serve il pendolarismo e il mondo del lavoro evitando anche i lavori in corso sull’autostrada”. Il Pd, in chiosa al suo intervento, chiede agli organi competenti di optare di una scelta diversa per salvaguardare le aree interne dell’Abruzzo a fonte delle tante richieste di sostegno arrivate dalla Conca Peligna. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.