Supermarket della droga in casa. Arrestato dalla Squadra Mobile un uomo con mezzo chilo di hashish e mezz’etto di marijuana

PESCARA – Mezzo chilo di hashish e mezz’etto di marijuana in casa, pronti per essere confezionati e spacciati, nascosti in casa, arrestato dalla Polizia di Pescara un uomo di Montesilvano.

Nel corso di un’operazione di Polizia finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, a seguito di perquisizione locale e personale di iniziativa, personale della Squadra Mobile ha proceduto all’arresto nella flagranza del delitto di cui all’art 73 del D.P.R. 309/90,  di un uomo residente a Montesilvano.

In particolare, personale della Sezione Stupefacenti apprendeva confidenzialmente che il predetto era dedito all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, nel quartiere Portanuova della città.

Nel pomeriggio del 28 settembre veniva predisposto un articolato servizio di appostamento e pedinamento, che alle ore 17.40 permetteva di procedere al controllo dell’uomo, in questa via Vittoria Colonna angolo via Gabriele D’annunzio, all’atto di effettuare una cessione di sostanza stupefacente.

La successiva perquisizione personale consentiva il rinvenimento di hashish suddiviso in quattro panetti, occultato in un marsupio che l’uomo portava a tracolla.

Successivamente, la perquisizione è stata estesa all’abitazione dell’uomo dove gli agenti hanno rinvenuto altra sostanza stupefacente, hashish e marijuana.

L’intera attività ha consentito di sequestrare 521 grammi di hashish e 51,7 grammi di marijuana, nonché materiale atto al confezionamento e spaccio di sostanze stupefacenti. 

Effettuato il sequestro degli stupefacenti, stante la flagranza di reato, l’uomo è stato arrestato.

Per le circostanze di cui sopra, su indicazione del Pm di turno nella Procura di Pescara, l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione della magistratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.