Tagliacozzo. Carabinieri salvano anziana in difficoltà

TAGLIACOZZO – Un’alba movimentata per i Carabinieri di Tagliacozzo. Alla centrale operativa, erano appena passate le 5, giunge una chiamata concitata di una donna che chiede aiuto per la caduta dal letto della mamma, novantatreenne che vive sola in casa. E’ stata la stessa anziana, seppur dolorante, a raggiungere il telefono per dare l’allarme di quanto accaduto. Una pattuglia del Radiomobile si porta presso l’abitazione indicata, allertando – al contempo – i Vigili del Fuoco. Ma i Pompieri si trovano impegnati altrove e non possono intervenire con l’urgenza che il caso richiede. Sono i militari dell’Arma a risolvere la situazione, dopo aver constatato che il portone blindato dell’ingresso è chiuso dall’interno.  Trovano una scala nei pressi, raggiungono una finestra dell’appartamento e da lì accedono nel vano cucina dove trovano l’anziana stesa a terra e dolorante. Arrivano anche i sanitari che provvedono a stabilizzare l’anziana donna, trasportandola all’ospedale di Avezzano. Dopo le cure del caso, seppur con la frattura del femore, ha fatto ritorno a casa dove festeggerà il 93esimo compleanno insieme con i solerti Carabinieri, i quali, ancora una volta, si sono trovati vicini alla gente con la proverbiale, solita umanità, che contraddistingue la elevata professionalità degli uomini dell’Arma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.