Tentato suicidio nel carcere di Avezzano. Il detenuto ricoverato in ospedale. Ora è fuori pericolo

AVEZZANO – Sirene spiegate direzione ospedale che partono nella sera verso il pronto soccorso dell’ospedale.

L’ambulanza, seguita dalla macchina della Polizia Penitenziaria, sfreccia su via Roma.

Dopo numerose segnalazioni, la spiegazione sembrerebbe essere quella del tentato suicidio da parte di un detenuto.

Da una prima ricostruzione infatti, sembrerebbe che un detenuto della casa circondariale di S. Nicola abbia tentato l’estremo gesto.

Fortunatamente, gli agenti della Polizia Penitenziaria avrebbe realizzato in tempo la scelta potenzialmente fatale dell’uomo, allertando immediatamente il 118 che si è portato subito sul posto trasportando l’uomo al Pronto soccorso.

Il detenuto, al momento, sembrerebbe fuori pericolo.

Accertate le dinamiche e le cause del gesto, si procederà al rientro dell’uomo nella struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.