Torna per una notte sotto il cielo di San Giovanni in Venere, grazie ad uno spettacolo inedito, l’indimenticabile Massimo Troisi

FOSSACESIA – Torna Massimo Troisi, grazie allo spettacolo “Troisi, poeta Massimo” in programma nell’area monumentale di San Giovanni in Venere, stasera, con inizio alle 21,30, che racconta la vita artistica e privata dell’indimenticato attore partenopeo, scritto e diretto dal nipote, Stefano Veneruso.

«Un’appuntamento inserito nel cartellone Bellestate 2022 e che abbiamo fortemente voluto dopo i successi riscossi in tutta Italia – affermano il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio e l’Assessore alla Cultura, Maura Sgrignuoli -.

È uno spettacolo inedito, che sarà intervallato dalla proiezione di alcuni video che porteranno gli spettatori, anche quelli che non lo hanno conosciuto, di apprezzare il talento di uno dei più grandi attori di sempre del cinema italiano, un comico che suscita il riso anche nei ragazzi di oggi.

Troisi è immortale e ha il potere, come pochi, di far sorridere sempre».

Ad accompagnare lo spettacolo, le musiche con Fabio Gentiluomo, Alessandro Tumolillo (voce e chitarra) Alessandra Guidotti (voce), Stefano Napoli (contrabbasso), Rosemary Brown (violino), Anastasia Pettinato (percussioni).

La produzione è di Barbara Di Mattia. Responsabile della produzione live, Mauro D’Angelo, grafica e montaggio curati da Aldo Boccolari.

Il disegno, luci e suono sono invece di Maurizio Muglia, Mattia Di Mattia è l’assistente di produzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.