“Una Storia, Tante Storie” – Presentazione di una nuova Compagnia Teatrale

AVEZZANO – Nella Sala Consiliare della Città di Avezzano è avvenuta, questo pomeriggio del 21 gennaio, alle ore 17,00, la presentazione della nuova Compagnia Teatrale di Celano che è nata all’interno della Associazione Culturale “Una Storia, Tante Storie” presieduta da Abramo Frigioni che ha voluto aggiungere alle molte attività anche quella teatrale. Per questa operazione, ha trovato al suo fianco (o si è trovato lui al fianco) Gabriele Ciaccia che è ben noto per la sua vasta attività in campo teatrale, già culminata nella luminosa esperienza del Teatro dei Colori, e che ora trova nella regia per la nuova Compagnia un notevole punto di sintesi.

La locandina

Gabriele Ciaccia in un momento della presentazione con Ilio Leonio (Vice-pres. della Proloco di Avezzano)

Abbiamo chiesto a Gabriele Ciaccia di sintetizzare in una battuta questa sua nuova esperienza: “Non è semplice dire tutto in una battuta… Si è trattato di una esperienza esaltante… Ho giocato, mi sono divertito e ho recuperato un patrimonio linguistico incredibile…Non dovremmo lasciar cadere nel nulla il patrimonio linguistico della nostra Terra…
“La locanda del desiderio” abbiamo ancora chiesto a Gabriele Ciaccia, come mai? Perché questa commedia che si innesta su Feydeau?
Con un sorriso, quello suo, quello largo e soddisfatto di chi ha compiuto il lavoro che si prefiggeva, ci risponde ancora: “Georges Feydeau con L’Albergo del libero scambio, la pochade incentrata sugli errori, gli equivoci, rappresenta i mille giochi e gli inganni di quella grande vicenda umana che è l’amore… Una piccola Parigi rivive in un paese dal cuore grande come Celano e ritroviamo così il modo di presentare il vernacolo, col suo immenso patrimonio linguistico, comico e furbesco nella interpretazione della realtà… Cosa questa che solo il teatro può fare!
Lo lasciamo andare perché lo chiama il Commissario Prefettizio Mauro Passerotti che sta per iniziare il saluto introduttivo.
Mercoledì sera, 22 gennaio, al Teatro dei Marsi andrà in scena la commedia in tre atti “La locanda del desiderio” frutto del laboratorio che per oltre un anno ha impegnato Gabriele Ciaccia con a fianco Abramo Frigioni, infaticabile organizzatore, e poi Francesco Frezzini, fra gli attori insieme a Vincenzo di Renzo (tanto per citare due nomi), e Mafalda Di Berardino anche come assistente di regia.
Nella immagine della brochure di presentazione figurano i nomi di tutti gli interpreti.

La brochure di presentazione

Di seguito poi alcune immagini della presentazione.

Foto di gruppo
Un momento prima dell’inizio della presentazione
La soddisfazione per essere arrivati sin qui
Abramo Frigioni: “E’ stato bello riuscire a ritrovarsi qui… Con vecchi e nuovi amici…

Nell’atmosfera generale si coglie la soddisfazione di tutti per questa nuova Compagnia che giunge nel panorama, già ricco, della Marsica a dimostrazione della voglia di fare e di rappresentare.