Via Verde della Costa dei Trabocchi a Fossacesia, ancora mezzi non autorizzati sulla pista ciclo – pedonale

FOSSACESIA – «Non ho più parole da spendere per chi parcheggia sulla Via Verde.

Alcuni cittadini, in queste ultime ore, mi hanno inviato una foto che ritrae due camion che hanno occupato uno spazio situato a fianco della strada provinciale e della pista ciclo-pedonale, che conduce all’inizio del Lungomare nord di Fossacesia Marina.

Mi dispiace, mi dispiace sinceramente che non si riesca a contrastare concretamente e con pesanti sanzioni chi rovina il mio sogno, il sogno di tanti, di una pista di 40 km dell’ex tracciato ferroviario destinata solo a pedoni e biciclette. Si rischia di far diventare la Via Verde un percorso per la mobilità…insostenibile».

Sono le parole pronunciate dal Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, uno dei principali promotori della Via Verde della Costa dei Trabocchi, dopo aver ricevuto l’immagine che fissa due motrici di autoarticolato parcheggiate in una piccola area di sosta a ridosso della Via Verde, all’altezza dell’ex passaggio a livello della linea ferroviaria Adriatica.

«Purtroppo non è l’unico episodio che si conta – aggiunge Di Giuseppantonio-. Altri casi di attraversamento con auto, di altri mezzi e di parcheggio sulla pista ciclo-pedonale sono stati segnalati in più occasioni tra Ortona e Vasto. Oltre a creare danno alla struttura, queste violazioni rappresentano un serissimo pericolo per l’incolumità di quanti percorrono la Via Verde in bici o a piedi.

I Carabinieri della Stazione di Fossacesia, in aggiunta ai normali servizi d’istituto, effettueranno controlli sull’ex tracciato ferroviario tra i comuni di Fossacesia e Rocca San Giovanni, che rientrano tra quelli di loro pertinenza, e procederanno a sanzionare le violazioni che saranno riscontrate.

Ma occorre anche la collaborazione dei cittadini. Per questo, chiunque notasse irregolarità come quelle segnalate in queste ore, è pregato di contattare i carabinieri di Fossacesia» – conclude il Sindaco.

Nelle prossime settimane il presidente della Provincia, Francesco Menna, il consigliere provinciale delegato Davide Caporale e i sindaci si incontreranno per organizzare, assieme alle Forze dell’Ordine, attività di vigilanza della pista ciclo-pedonale allo scopo di prevenire il passaggio abusivo di autovetture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.