Web. Attacco informatico: Pec & Pct…

AVEZZANO – Da circa una settimana è in corso un vero e proprio attacco informatico nei riguardi di iscritti alle piattaforme PCT (Processo Civile Telematico) e si tratta di Avvocati e Consulenti Tecnici d’Ufficio. L’attacco si sta sviluppando attraverso gli indirizzi pec (posta elettronica certificata) in una maniera singolare: da indirizzi pec assolutamente reali partono messaggi recapitati regolarmente che recano allegati contenenti worm e trojan file, fortunatamente sinora bloccati dal browser (Chrome soprattutto ma anche Mozilla) che sembra assistere bene l’ulteriore controllo e difesa operato da firewall e software antivirus.

Singolare l’esperienza di G.D. che ci ha riferito di aver cercato di contattare la Polizia Postale tramite il Commissariato della Polizia di Stato locale. La risposta al centralino è stata: “…All’Ufficio denunce non c’è nessuno…Ora le do i numeri dell’Aquila perché qui abbiamo tre fermati e siamo molto impegnati…” Un po’ come a dire: “Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur…
Absit iniuria verbis…

2 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *